November 29th
Raffinato comfort food

Pietanze calde, avvolgenti, piene di gusto e fragranti di profumi… Quando i rigori della stagione avanzano, che piacere poter godere di una tavola elegante che offra ricette fumanti e appetitose, che saziano e coccolano riportando alla memoria le ricette della nonna e i momenti conviviali in famiglia. Questo menu propone piatti perfetti per una pausa confortevole nelle giornate d’inverno: tre portate che strizzano l’occhio alla tradizione senza appesantire, stuzzicanti e chic. Piatti speciali che sapranno ingolosire con garbo i soci del Club Diners.

 

Zuppa al vino con crostini alla cannella

 

500 ml di brodo di carne
5 tuorli
300 ml di vino bianco secco
300 ml di panna fresca
4 fette di pane in cassetta
1 ciuffo di salvia
1 spicchio d’aglio
30 g di burro
1/2 cucchiaino di cannella
noce moscata
sale e pepe

 

 

Preparazione

1 Versate il vino in un pentola, portate a ebollizione e lasciate evaporare la parte alcolica per circa 5 minuti. Unite il brodo di carne ben caldo e riportate quasi a bollore.

2 In una ciotola, sbattete i tuorli con la panna, un pizzico di pepe e una grattugiata di noce moscata; unite il composto alla miscela di vino e brodo, mescolate con un cucchiaio di legno e fate addensare a fuoco dolcissimo fino a quando la zuppa velerà il cucchiaio.

3 Intanto, strofinate una padella con lo spicchio d’aglio schiacciato, scioglietevi il burro, unite le foglie di salvia, la cannella, un pizzico di sale e uno di pepe e tostatevi il pane, privato della crosta e tagliato a dadini. Versate la zuppa nelle fondine individuali e servite la zuppa ben calda, con i crostini a parte.

 

Brasato di maiale ai porcini

 

 

1,2 kg di spalla di maiale in 2 pezzi
1 cipolla
1 spicchio di aglio
1 carota
1 costa di sedano
1 ciuffo di salvia
1 mazzetto di timo
1 rametto di rosmarino
40 g di funghi porcini secchi
40 g di lardo
1/2 bicchiere di vino bianco
brodo di carne
olio extravergine di oliva
sale e pepe

 

Preparazione

 

1 Ammorbidite i funghi secchi, lasciandoli a bagno per una ventina di minuti in una ciotola con acqua tiepida. Prelevatene metà, strizzateli molto bene e tritateli nel mixer insieme a lardo, aglio spellato, salvia, foglie di timo e  aghi di rosmarino puliti. Sbucciate la cipolla, raschiate e spuntate la carota e pulite il sedano; tagliateli a pezzi. Mettete il brodo sul fuoco, senza portarlo a ebollizione.

2 Soffriggete il trito aromatico di funghi in una casseruola a fondo spesso con poco olio, unite le verdure a pezzi e fate appassire il tutto. Aggiungete la carne, rosolatela da ogni parte, sfumate con il vino, coprite e proseguite la cottura per 2 ore a fuoco basso, bagnando spesso con un po’ di brodo caldo. Poco prima del termine della cottura unite sale, pepe e i funghi rimasti, strizzati.

3 Togliete la carne dalla casseruola e tenetela in caldo; frullate il fondo di cottura e servitelo con la carne a fette.

Consigli per la conservazione

Sistemate il brasato, tagliato a fette e coperto dal suo fondo di cottura, in una vaschetta in alluminio tipo usa e getta; chiudete con l’apposito coperchio. In freezer si conserva per un paio di mesi. Fatelo scongelare in frigorifero per una notte prima di scaldarlo.

 

Millefoglie di patate al rosmarino

 

4 grandi patate

80 g di pecorino grattugiato

2 cucchiai di pangrattato

4 rametti di rosmarino

2 spicchi d’aglio

olio extravergine di oliva

sale

 

 

Preparazione

 

1 Sbucciate le patate e tagliatele a fette di circa 5 mm di spessore, trasferendole man mano in una ciotola di acqua fredda. Sgocciolatele e immergetele in una pentola con acqua bollente salata per 7-8 minuti. Scolatele e asciugatele con abbondante carta da cucina.

2 Schiacciate gli spicchi d’aglio e spellateli. Lavate i rametti di rosmarino, staccate gli aghi, tritateli con l’aglio e unite al mix aromatico 2-3 cucchiai di olio. Mescolate il pangrattato con il pecorino.

3 Ungete con poco olio 4 pirofile monoporzione con il coperchio. Disponete sul fondo uno strato di patate, spennellatele con l’olio aromatico e spolverizzate con una parte del mix di pecorino. Proseguite con gli strati e terminate con il mix di pecorino. Cuocete in forno caldo a 200° per 30 minuti con il coperchio, toglietelo e proseguite per altri 15 minuti. Servite.