August 19th
La settimana in breve: i trend del gusto

Il business vi chiama nella City anche d’agosto? Ecco il meglio dei ristoranti all’aperto londinesi. Siete in giro per il mondo in vacanza, e urge un fast-food? I top chef del pianeta vi suggeriscono in quali andare. Siete comodamente a casa, aspettando che gli altri tornino dalle ferie per partire? Ordinate intanto una scatola-gourmet per un esotico viaggio gastronomico. Per tutti i soci Club Diners, un sontuoso cin cin all’estate all’insegna delle bollicine rosé!

 

  • Easy chic, orto e cena in hotel: ecco le tendenze torinesi del food 2016

Torino fa tendenza e diventa un esempio da seguire per le novità che sta proponendo ultimamente nel mondo della ristorazione. Le ultime novità sono: ristoranti nell’hotel, con chef giovani, come Stefano Sforza del rinato albergo di charme Hotel Turin, o chef donna, come Loredana Fiorio, Hotel Boston. Orti nei ristoranti, o dei ristoranti, come Piano 35 del grattacielo Intesa San Paolo, o fuori porta, come il Chiodi Latini New Food, da poco inaugurato. Questa e altre tendenze nella Torino che cambia.

Per saperne di più: Gambero Rosso

 

 

  • shutterstock_157573286Il segreto del primo appuntamento? Ordinare gli stessi piatti

Lo svela una ricerca dell’Università di Chicago: ordinare lo stesso cibo aumenta la fiducia reciproca e predispone dunque al meglio il rapporto tra due potenziali innamorati. A volte, per sentirsi complici, basta anche solo una caramella…

Per saperne di più: La Repubblica

 

 

 

  • Ecco i migliori ristoranti all’aperto di Londra

In pole position c’è il Boulestin, che prende il nome dal ristorante di Covent Garden che per la maggior parte del XX Secolo fu il più caro di Londra. E poi il super-vip Chiltern Firehouse, con le sue ostriche, omelette d’aragosta e granchio e steak tartare. O ancora, per esempio, Ham Yard a Soho.

Per saperne di più: The Telegraph

 

 

 

  • shutterstock_145189987Sfilata di pizza: i gusti originali dell’estate 2016

Sulla terrazza del Grand Hotel Cocumella , nella Penisola Sorrentina, si è svolta la sfilata della collezione estiva del mondo della pizzeria. Dalla ‘Bacio a Furore’, con fior di latte, gamberi, olive nere e bucce di limone a “DallAmeriCaruso”, con patate, provola e pistacchi, molte le proposte bianche, tutte con ingredienti sopraffini.

Per saperne di più: L’Espresso

 

 

  • shutterstock_11564611Dalla Francia agli Usa all’Asia, il vino dell’estate è rosé

Il rosato da un paio d’anni è tornato alla ribalta e ora è apprezzato più che mai. L’estate 2016 infatti lo ha definitivamente consacrato: la “pink mode” veste i bicchieri nella stagione calda. Il consumo mondiale è aumentato del 13% rispetto a 10 anni fa, con picchi quali il +30% degli Stati Uniti.  Le bollicine rosa, poi, fanno furore.

Per saperne di più: L’Espresso

 

 

 

  • Ecco le scatole-gourmet che portano a casa tua le destinazioni di viaggio esotiche

Girare per Tokyo, sgranocchiando cracker di riso; abbuffarsi di curry rossi thailandesi; cimentarsi nella preparazione di una zuppa vietnamita; assaggiare le specialità del nord Europa in un viaggio attraverso la Svezia: oggi tutto ciò si può acquistare o regalare. Sono le nuove box con viaggi gourmet di lusso che si ordinano online e vengono recapitate direttamente a casa.

Per saperne di più: Islands

 

 

 

  • shutterstock_334960850I migliori fast-food secondo i top chef

Gli chef più famosi del mondo hanno fatto un gioco: dichiarare qual è il proprio fast food preferito. Nessuno ha scelto McDonald’s, ma qualcuno – chef Karam Sethi del ristorante londinese a ispirazione indiana Gimkana  – ha scelto KFC, famosissima catena americana un dì nota come Kentucky Fried Chicken. Heston Blumenthal (Fat Duck, Bray, England) ha una predilezione per Five Guys, che serve hamburger, mentre l’italiano Massimo Bottura ha proposto Shake Shack, una catena d’hamburger fondata da Danny Meyer.

Per saperne di più: Bloomberg