October 3rd
Bianco come la neve

Il biancomangiare è una preparazione dolce o salata dalle origini antichissime, nella quale sono sempre presenti latte (o panna), oppure polvere di mandorle o anche entrambi gli ingredienti insieme. Si crede che il nome provenga dal francese «blanc à manger» e derivi dal fatto che questa preparazione è sempre, rigorosamente, bianca. Numerose sono le antiche ricette e varianti di questo piatto, curiosamente soprattutto salate, ma quella fresca e golosa che vi presentiamo è un dolce, morbido e cremoso, fatto con yogurt e panna e legato con la gelatina, che nasconde un cuore rosso di lamponi. Una delizia perfetta per fine estate, dove i Soci del Club Diners affonderanno con voluttà il cucchiaio.

 

Biancomangiare ai lamponi

 

 

Per preparare la ricetta per 6 persone occorrono:

400 g di yogurt cremoso
135 g di zucchero semolato
290 g di panna fresca
1 baccello di vaniglia
11 g di gelatina in fogli
100 g di biscotti tipo Digestive
20 g di burro
240 g di lamponi + quelli per decorare
25 g di miele d’acacia
zucchero a velo

 

 

 

 

 

 

 

Preparazione:

 

 

 

1_Posate un anello di metallo da 16 cm su un foglio di alluminio, rialzate i bordi e accartocciateli per creare un fondo all’anello; trasferitelo su una placca. Sbriciolate i biscotti e mescolateli in una ciotola con il burro fuso. Disponete sul fondo dell’anello il mix di biscotti e compattate bene.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2_Sciogliete in un pentolino 25 g di zucchero con il miele e 1 cucchiaio d’acqua; unite i lamponi puliti, cuocete per 5 minuti e spegnete. Cuocete i lamponi nel mix di zucchero e miele per 5 minuti. Ammorbidite la gelatina in acqua fredda.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

3_ Incidete la vaniglia per il lungo, estraete i semini e uniteli allo yogurt, in una ciotola, con lo zucchero rimasto. Scaldate 50 g di panna per 30 secondi al microonde, scioglietevi la gelatina scolata e strizzata e unite il tutto allo yogurt. In una ciotola capiente, semi montate la panna rimasta. Incorporatene 2 cucchiai della crema di yogurt preparata, trasferite quest’ultima nella panna rimasta e amalgamate delicatamente dal basso verso l’alto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

4_Versate sulla base di biscotti metà bavarese allo yogurt. Coprite con i lamponi, lasciando un bordo libero di circa 1 cm, e fate rassodare nel freezer per 10 minuti. Versate la bavarese rimasta, livellate e mettete di nuovo nel freezer per 1 ora e 30 minuti. Trasferite il dolce su un piatto, sfilando l’anello e togliendo l’alluminio. Passate in frigorifero per 1 ora. Al momento di servire, guarnite con lamponi e zucchero a velo.